lunedì 9 gennaio 2017

Lonza ripiena di frutta secca

Tentativo riuscito!E al primo colpo! Erano mesi che volevo preparare questo piatto ma ho aspettato la fine delle feste per farla, anche perchè in questa stagione è più facile trovare la frutta secca al supermercato! Fa così tanto ricetta del riciclo degli avanzi del Natale! Non fatevi spaventare dalla quantità di ingredienti e dall'operazione di chiusura della tasca. E' tutto molto semplice!Più facile che attaccare un bottone!



Ingredienti:
  • 750 gr di lonza di maiale (scegliete un pezzo abbastazna regolare come forma e che sia abbastanza stretto ma lungo e alto almeno 3-4 dita);
  • 200 frutta essiccata mista (mirtilli, mele, albicocche, fichi, uvetta)
  • 10 mandorle pelate;
  • 10 nocciole pelate;
  • 1 bicchiere di rum;
  • 1 bicchiere di acqua;
  • 1 bicchiere di brodo di carne (il mio era un semplicissimo brodo di gallina);
  • 1 spicchio di aglio;
  • 1 noce di burro;
  • 1 cucchiaio di miele di acacia;
  • sale;
  • salviaM
  • ago e filo;
  • spago;
Prima di tutto mettiamo in ammollo la frutta secca. Preparate una miscela di rum e acqua e versatelo in una ciotola fino a coprire la frutta. Lasciate rinvenire la frutta per almeno 30-40 minuti. Nel frattempo lavoriamo la lonza. Massaggiatela bene col sale fino. Con un coltello affilato create una tasca all'interno. Fate molta attenzione a non arrivare a tagliare il fondo della lonza e lasciare la giusta proporzione di carne, Prendere le mandorle e le nocciole, e fatele tostare per qualche minuto fino a che non prenderanno un bel colore e emaneranno un profumo intenso. Una volta ammollata la frutta, scolatela bene e unitela alle nocciole e mandorle. Riempite la tasca nella lonza pressando bene la farcitura, in modo che crei un ripieno compatto e che resista al taglio. Non riempitela completamente. Lasciate un piccolo lembo di carne sopra e sotto la tasca per cucirla e chiuderla. Con un ago e un filo praticate una piccola sutura che tenga durante la cottura. Steccate la carne e infilate dei piccoli spicchi di aglio sulla superficie. Fate dei fiocchi di burro e spalmateli anche questi sulla superficie della lonza. Adagiate un rametto di salvia sulla parte superiore e nella parte inferiore del pezzo di carne e fissateli con dello spago. In questo modo fermerete ancora di più che con la sutura la vostra tasta. Prendete il liquido di macerazione della frutta e scaldatelo con un cucchiaio di miele e un bicchiere di brodo. Quando il miele sarà sciolto, versatelo sulla lonza e infornate tutto a 180° per 50 minuti. Ogni 10 minuti girate la carne, e con un cucchiaio raccogliete il liquido e versatelo sulla lonza, come a glassarlo. Sfornate il vostro arrosto, lasciatelo intiepidire e tagliatelo a fette alte un dito. Servitelo nappandolo con la sua salsa.

Non pensate anche voi che sia una ricetta perfetta per le feste? Secondo me è super natalizia. Sarebbe troppo banale abbinare "All i want for Christmas" o una canzone di Bublè. Quandi ho deciso di abbinarci il pezzo più conosciuto di un grande artista che ci ha lasciati proprio il giorno di Natale..nonostante i miei pezzi preferiti siano altri.

WHAM - Last Christmas

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook